itzh-CNenfrdejaptes

Pompei Tickets

Pompei Tickets

Mostra il biglietto sul tuo smartphone e scegli la corsia salta-la-coda, scegli tra le varie opzioni: Biglietto + Parcheggio (VIP); Biglietto + Audioguida; Biglietto + Bus ...
Show the ticket on your smartphone and take the skip-the-line lane.

Italiano
English
Deutsch
Español
Français
Nederlands
Português
中文

Articoli archiviati

Pompei di Notte

Sabato 18 maggio 2019 - ore 20,30 -22,30

Il 18 maggio, nell’ambito dell’iniziativa promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali le aree archeologiche di Pompei, la Villa San Marco a Stabia, la Villa di Poppea ad Oplontis e l’Antiquarium di Boscoreale saranno aperti in via straordinaria per la “Notte Europea dei Musei”, dalle 20,30 alle 22,30 (chiusura biglietterie alle ore 22) con ingresso a 1 euro (gratuito a Stabia e per i minori di 18 anni, come da normativa vigente).

La Direzione del Parco archeologico di Pompei informa che, in occasione della giornata gratuita prevista per il giorno 8 maggio - in coincidenza con la celebrazione della Supplica alla Madonna del Rosario, Patrona della città - al fine di evitare un eccessivo sovraffollamento degli scavi di Pompei, si riserverà di chiudere l'accesso al sito, al raggiungimento dei 15 mila ingressi entro le ore 12,00 e di riaprire dopo circa due ore, per consentire un adeguato deflusso dei visitatori presenti all'interno dell'area archeologica.

A Pompei Dal 27 luglio fino al 28 settembre 2018

Dal 27 luglio fino al 28 settembre 2018: venerdì e sabato - dalle ore 20,30 alle 23,30

A partire da venerdì 27  fino al 28 settembre tornano i percorsi illuminati nei siti archeologici vesuviani, nell’ambito dei progetti di valorizzazione 2018 promossi dal Ministero per i beni e le attività culturali. Il sito di Pompei, la villa di Poppea ad Oplontis, l’Antiquarium di Boscoreale e per la prima volta la Villa S. Marco a Stabia saranno illuminati per l’occasione il venerdì e il sabato dalle ore 20,30 alle 23,30.

Pompei e gli Etruschi: anello con sigillo in pietra dura del VI secolo a.C., dal santuario rinvenuto nell'area dell'ex "Fondo Iozzino".

Palestra Grande di Pompei dal 12 dicembre 2018  al 2 maggio 2019

Circa 800 reperti provenienti da musei italiani e europei, esposti in 13 sale allestite nel portico nord della Palestra grande, consentono un excursus dalle prime influenze etrusche in Campania prima di Pompei, alla Pompei città nuova etrusca in una Campania multietnica, fino al suo tramonto, e alla memoria di alcune usanze etrusche che si conservarono ancora per qualche tempo.
Materiali in bronzo, argento, terracotte, ceramiche, da tombe, santuari e da abitati, consentono di analizzare e mettere a confronto più elementi per affrontare le controverse dinamiche della presenza etrusca in Campania.

Il Parco Archeologico di Pompei comunica che a partire dal 1 aprile e fino al 31 ottobre prossimo è in vigore l’orario estivo, pertanto gli orari di accesso ai siti archeologici di competenza di questa ammiistrazione sono i seguenti:

- Scavi di Pompei: 9.00-19.30 (ultimo ingresso 18.00. Sabato e domenica apertura 8.30 - ultimo ingresso 18.00)
- Oplontis, Boscoreale e Stabia: 8.30 - 19.30 (ultimo ingresso 18.00)

Il 1 Aprile 2018, per l’iniziativa “Domenica al museo” ad ingresso gratuito, l'accesso agli scavi di Pompei rispetterà le seguenti fasce orarie allo scopo di regolamentare il flusso dei visitatori:

• dalle ore 8.30 alle ore 12,30
• e dalle 14,30 in poi

Il Parco archeologico di Pompei si riserva di anticipare la chiusura al raggiungimento di 15.000 visitatori nella prima fascia oraria, per impedire una eccessiva presenza simultanea di turisti, che potrebbe mettere a repentaglio la sicurezza e la salvaguardia del sito. Per garantire la massima salvaguardia del sito e al contempo la fruizione ottimale dello stesso, si provvederà a incentivare le misure di sicurezza, con il potenziamento e la ridistribuzione del servizio di vigilanza.

Pompei Online è un'idea di
Tiberio Gracco 
P.IVA 05674470652

Privacy Policy