Pompei Orari, biglietti, ticket online

 Orari 

dal 1° novembre al 31 marzo: tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 17.00 (ultimo ingresso ore 15.30)
dal 1° aprile al 31 ottobre: tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 19.30 (ultimo ingresso ore 18.00)

(sabato e domenica apertura 8.30)

Giorni di chiusura:
1° gennaio, 1° maggio, 25 dicembre

Telefono informazioni:
Centralino:+39 0818575111 Infopoint: +39 0818575347


Biglietti Online Online Tickets

Pompei: Salta la Coda >>
Mostra il biglietto sul tuo smartphone presso l'entrata Porta Marina e scegli la corsia salta-la-coda. 
English - Deutsch - Español
Français - Nederlands - Português 
Italiano

Pompei: Salta la Coda + Audioguida >>
Salta la fila alla biglietteria e passeggia per la città di Pompei con un'audioguida avvincente.
English - Deutsch - Español 
Français - Nederlands - Português 
Italiano

Scopri tutte le opzioni di acquisto dei biglietti per Pompei che comprendono la possibilità di evitare la fila all'ingresso: Biglietto; Parcheggio; Audioguida; Bus da... >>>
English - Deutsch - Español 
Français - Nederlands - Português
中文 - Italiano

Non è consentito introdurre all'interno degli scavi di Pompei, Ercolano, Oplonti, Stabia e del Museo di Boscoreale, borse, zaini, bagagli, custodie, le cui dimensioni siano superiori a 30x30x15 cm. I Visitatori potranno lasciare i propri effetti personali al servizio di guardaroba gratuito presente presso tutti i varchi di accesso.


 Servizio guardaroba
Porta Marina - Piazza Anfiteatro Orari: Novembre - Marzo, tutti i giorni dalle ore 8.30 alle ore 17.00 Aprile - Ottobre, tutti i giorni dalle ore 8.30 alle ore 19.30 E' possibile depositare borse, zaini, ombrelli ed altri oggetti ingombranti nel guardaroba. Il servizio è gratuito.

Accessi

Porta Marina -  Piazza Anfiteatro - Piazza Esedra

Regolamento visite
Leggi le regole ed i consigli per la visita a Pompei >>>


Biglietti (acquisto presso le biglietterie)
La prima domenica dei mesi da ottobre a marzo i musei e le aree archeologiche statali saranno visitabili gratuitamente.
Non occorre alcuna prenotazione, tranne che per le Scuola

- Pompei singolo (validità 1 giorno)
Intero € 16,00*, Ridotto € 2,00**

- 3 siti: Pompei, Oplonti, Boscoreale (validità 3 giorni consecutivi e solo per 1 ingresso/visita per sito).
Intero € 18,00*

(*) Le tariffe di ingresso possono subire variazioni in concomitanza con mostre e/o eventi speciali.
(**) Ingresso a 2,00 euro per i cittadini dell’Unione Europea di età compresa tra i 18 e i 25 anni (non compiuti).

Gratuito: per i cittadini dell'Unione Europea minori di 18 anni.
I biglietti gratuiti e ridotti possono essere rilasciati solo previa presentazione di un valido documento di identità.


Accesso scuole
L'ingresso agli Scavi di Pompei per le scuole è da Piazza Anfiteatro

Per le scuole italiane e straniere (appartenenti ai Paesi dell’U.E.)  è obbligatoria la prenotazione dell’ingresso da effettuarsi, con un minimo di 10 giorni di anticipo rispetto alla data di visita, esclusivamente ai numeri:
• 199.104.114 ( 0039 06 39967850 per chiamate dall’estero), al costo di 14,25 centesimi al minuto
• 848.800.288, al costo di una telefonata urbana
Dal 1 Novembre 2011 la prenotazione dell'ingresso obbligatoria per le scuole avrà un costo di €10 a gruppo (massimo 50 alunni).
Le prenotazioni verranno accolte nei limiti consentiti dall’accessibilità del sito prescelto; oltre tale limite la richiesta sarà valutata di volta in volta.
Le visite didattiche per i siti di Pompei, Ercolano, Oplontis, Boscoreale e Stabiae possono essere prenotate ai medesimi numeri 199.104.114 ( 0039 06 39967850 per chiamate dall’estero) e 848.800.288.
Il call center è operativo nei seguenti orari: 
lunedì - sabato: ore 9,00 - 13,30; 14,30 - 17,00.
Per i gruppi scolastici che si presentano alle biglietterie senza la prenotazione dell’ingresso vengono applicate le tariffe e le gratuità stabilite a norma di legge.


Principali collegamenti

in treno:

Ingresso Porta Marina:
EAV Circumvesuviana Napoli-Sorrento (fermata Pompei Villa dei Misteri)
Ingresso Piazza Anfiteatro:
EAV Circumvesuviana Napoli-Poggiomarino (fermata Pompei Santuario)
FS Napoli - Salerno (fermata Pompei)

in auto:
Autostrada A3 Napoli-Salerno (uscita Pompei)

in bus:
Ingresso Porta Marina
SITA da Napoli e da Salerno
CSTP n.4 da Salerno
CSTP celere da Salerno (via autostrada)


In Bus (comprensivo di biglietti per gli scavi di Pompei):

Gita in giornata da Roma a Pompei
Biglietti per Pompei: Salta la Coda + Andata e Ritorno in Bus da Roma 

Cosa è incluso?

  • Andata e ritorno per Pompei
  • WiFi gratis sul bus
  • Accesso salta-coda a Pompei
  • Audioguida scaricabile per l'area archeologica (inglese, tedesco, francese, spagnolo)
  • Assistenza alle fermate del bus da parte dello staff di Touristation
  • Trasporto dalla stazione dei bus di Pompei all'area archeologica (Pompei)

Leggi tutte le informazioni e prenota la tua gita da Roma a Pompei >>>

Gita in giornata da Napoli a Pompei
Biglietti per Pompei: Salta la Coda + Andata e Ritorno in Bus da Napoli 

Cosa è incluso?

  • Viaggio di andata e ritorno da Napoli a Pompei a bordo di un minibus dotato di aria condizionata
  • Accesso salta-coda a Pompei

Leggi tutte le informazioni e prenota la tua gita da Napoli a Pompei >>>


Agevolazioni per l'ingresso

L'ingresso nei musei, monumenti, gallerie ed aree archeologiche dello Stato è gratuito per tutti i cittadini appartenenti all'Unione Europea, di età inferiore a 18. Inoltre, l'ingresso è gratuito in Archivi e Biblioteche statali per tutti i cittadini (senza distinzione di età).

Ingresso Gratuito

Direttamente presso le biglietterie delle sedi espositive, tramite esibizione di un documento attestante una delle seguenti condizioni:

ai cittadini di età inferiore a 18 anni;

ai minori extracomunitari (In attesa di un adeguamento normativo coerente con l’ordinamento e con gli obblighi internazionali, il Ministro Bray diede disposizione a tutti gli uffici del dicastero di recepire immediatamente queste valutazioni, consentendo così l’entrata gratuita nei musei statali anche ai minori extracomunitari, Roma 28 maggio 2013);

ai cittadini dell’Unione Europea portatori di handicap e ad un loro familiare o ad altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a servizi di assistenza socio-sanitaria (Decreto Ministeriale n. 239 del 20 aprile 2006);

ai cittadini di Paesi non comunitari a “condizione di reciprocità” (i minori di 12 anni devono essere accompagnati);

alle guide turistiche dell’Unione Europea nell’esercizio della propria attività professionale, mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità;

agli interpreti turistici dell’Unione Europea quando occorra la loro opera a fianco della guida, mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità;

al personale del Ministero MIBAC;

ai membri dell’I.C.O.M. (International Council of Museums);

a gruppi o comitive di studenti delle scuole pubbliche e private dell’Unione Europea, accompagnati dai loro insegnanti, previa prenotazione e nel contingente stabilito dal capo dell’istituto;

agli allievi dei corsi di alta formazione delle Scuole del Ministero (Istituto Centrale per il Restauro, Opificio delle Pietre Dure, Scuola per il Restauro del Mosaico);

al personale docente della scuola, di ruolo o con contratto a termine, dietro esibizione di idonea attestazione rilasciata dalle istituzioni scolastiche, sul modello predisposto dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (DECRETO 14 aprile 2016, n. 111);

ai docenti ed agli studenti iscritti alle accademie di belle arti o a corrispondenti istituti dell’Unione Europea, mediante esibizione del certificato di iscrizione per l’anno accademico in corso;

ai docenti ed agli studenti dei corsi di laurea, laurea specialistica o perfezionamento post-universitario e dottorati di ricerca delle seguenti facoltà:

architettura, conservazione dei beni culturali, scienze della formazione o lettere e filosofia con indirizzo archeologico o storico-artistico. Le medesime agevolazioni sono consentite a docenti e studenti di facoltà o corsi corrispondenti, istituiti negli Stati dell’Unione Europea. L’ingresso gratuito è consentito agli studenti mediante esibizione del certificato di iscrizione per l’anno accademico in corso, ai docenti mediante esibizione di idoneo documento;

ai docenti di storia dell’arte di istituti liceali, mediante esibizione di idoneo documento;

ai giornalisti italiani in regola con il pagamento delle quote associative (timbro o bollino riferiti all’annualità in corso), mediante esibizione di idoneo documento comprovante l’attività professionale svolta; ai giornalisti di nazionalità straniera inclusi, ai sensi dell’articolo 28 della legge 3 febbraio 1963, n. 69, negli elenchi speciali annessi all’albo dei giornalisti di cui ai precedenti articoli 26 e 27; le agevolazioni sono concesse fino alla data del 7 settembre 2022;

ai cittadini dell’Unione Europea portatori di handicap e ad un loro familiare o ad altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a servizi di assistenza socio-sanitaria;

per motivi di studio, ricerca attestate da Istituzioni scolastiche o universitarie, da accademie, da istituti di ricerca e di cultura italiani o stranieri, nonchè da organi del Ministero MIBAC, ovvero per particolari e motivate esigenze i Capi degli Istituti possono consentire l’ingresso gratuito nelle sedi espositive di propria competenza e per periodi determinati a coloro che ne facciano richiesta

Mediante rilascio di tessera individuale, di durata annuale con fotografia richiesta alla Direzione Generale Belle Arti e Paesaggio per ragioni di studio e di ricerca ovvero per particolari e motivate esigenze:

agli operatori delle associazioni di volontariato che operano mediante convenzioni presso le sedi periferiche del Ministero;
agli Ispettori e Conservatori onorari del Ministero MIBAC;
ai Militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale;
ai membri dell’I.C.C.R.O.M.;
agli studiosi italiani e stranieri di materie pertinenti lo studio di beni culturali mediante attestazione rilasciata dall’Unione Internazionale degli Istituti di archeologia, storia e storia dell’arte di Roma;

INGRESSO LIBERO
E’ consentito l’ingresso libero in occasione di particolari avvenimenti, sia in ambito nazionale che locale, resi noti attraverso il sito web del MiBAC.

INGRESSO AGEVOLATO
Ingresso a 2,00 euro per i cittadini dell’Unione Europea di età compresa tra i 18 e i 25 anni (non compiuti).

Le medesime agevolazioni si applicano ai cittadini di Paesi non comunitari “a condizione di reciprocità”;

Regolamento visite
Leggi le regole ed i consigli per la visita a Pompei >>>

Telefono informazioni:
Info: +39 081 8575 347
Centralino: +39 081 8575111



prenota online una visita guidata >>>

GAIA soc. coop.
agenzia internazionale di guide e accompagnatori turistici autorizzati dalla Regione Campania - è un gruppo formato da professionisti plurilingue, altamente qualificati e di provata esperienza.

Sede legale: Via Diomede n.18 ­ 80045 Pompei (Na-­Italy)

Tel. +39 0818787191  +39 0813503700
Fax +39 0813508581
Dal lunedì al venerdì 16.30-20.00
Mobile Phone: +39 3351737698  +39 3402709553
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Piantina degli Scavi di Pompei  Piantina degli Scavi di Pompei   - Piantina di Pompei Scavi su Google Map

Scarica gratuitamente la mini guida di Pompei (Pdf)
 Italiano  English  Espanol  Francais  Deutsch Pусский  日本の  中国  العربية 

 

Fonte: Parco Archeologico di Pompei