Visite guidate Pompei, Ercolano, Napoli...

Prenota una Guida turistica per la tua visita

www.gaiaguide.it - info@gaiaguide.it

Mobile Phone: +39 3351737698 +39 3402709553

Articoli archiviati

La Soprintendenza Pompei comunica che i siti archeologici vesuviani saranno aperti in via straordinaria e ad ingresso gratuito domenica 1 maggio, come da iniziativa del Ministero per i beni, le attività culturali e il turismo.

Per gli Scavi di Pompei, al fine di regolamentare il massiccio afflusso di visitatori verificatosi nelle precedenti domeniche e garantire la sicurezza e la salvaguardia dell’area archeologica, l’accesso al sito sarà consentito nelle seguenti fasce orarie:

dalle ore 9,00 alle ore 12,00
e dalle 14,30 alle 18,00

Al fine di evitare un eccesivo sovraffollamento la Soprintendenza si riserva di anticipare la chiusura delle casse al raggiungimento dei 15mila ingressi nella prima fascia oraria. Il sito sarà riaperto regolarmente a partire dalle ore 14,30.

Per garantire la massima salvaguardia degli scavi e al contempo la sua fruizione ottimale, saranno incentivate le misure di sicurezza, con il potenziamento e la ridistribuzione del servizio di vigilanza.

Leggi tutto...

Mito e Natura
Pompei, Scavi
16 marzo – 15 giugno 2016

Napoli, Museo Archeologico Nazionale
16 marzo – 30 settembre 2016

Mito e Natura. Dalla Grecia a Pompei arriva al Museo Archeologico Nazionale di Napoli e agli Scavi di Pompei dopo il successo di pubblico riportato a Palazzo Reale di Milano. La mostra, rimodulata sui nuovi spazi che l’accolgono e impreziosita da ulteriori prestiti, racconta la natura nei suoi vari aspetti, in stretto rapporto con l’intervento dell’uomo.

Leggi tutto...

Tour arte, storia e gusto a Pompei

In occasione della domenica ad ingresso gratuito nei siti e nei monumenti statali italiani, si organizza, per il giorno 7 febbraio 2016, una visita guidata al parco archeologico di Pompei.

Il percorso, a cura di una guida ufficiale della Regione Campania, avrà una durata di circa tre ore e permetterà di coniugare la visita delle strutture private con quelle pubbliche della colonia romana sepolta dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C.: le abitazioni, per comprendere la tipica architettura di una domus ed ammirare affreschi e mosaici; le botteghe, che testimoniano la fiorente attività commerciale della città; l’anfiteatro, il più antico edificio ritrovato in Italia per spettacoli gladiatori; il foro, piazza cittadina, centro pulsante della vita politica, economica e religiosa; la necropoli di Porta Ercolano, con le sue tombe monumentali, e la Villa dei Misteri, esempio d’antica fattoria, celebre per il ciclo pittorico su fondo rosso cinabro. Inoltre si avrà modo di vedere i suggestivi calchi delle vittime dell’eruzione, che ci restituiscono gli ultimi, tragici momenti di vita dei pompeiani.

A conclusione, si raggiungerà il Museo Gracco, sito a pochi metri dalla Villa dei Misteri, per visitare la Retrospettiva "Oltre il muro" del Maestro Tiberio Gracco. Durante l'aperitivo di benvenuto i visitatori potranno degustare il Panis Pompeii e i biscotti di Terentius Neo, offerti dal Mastro Fornaio Esposito di Pompei, prodotti da forno che venivano consumati nei banchetti degli antichi patrizi pompeiani.

La visita sarà realizzata solo previo il raggiungimento di almeno 25 partecipanti ed il gruppo non supererà le 30 unità.

Costo della visita
€ 10,00 a persona

Modalità di prenotazione
Telefonare entro il 5 febbraio al numero 3402709553

Orario e luogo di ritrovo
Ore 9,00 presso l’ingresso degli Scavi di Pompei di Piazza Anfiteatro

Leggi tutto...

Statua di Sekmet. Particolare testa

L’Egitto torna a Pompei in una suggestiva rivisitazione contemporanea. Dal 20 aprile nella Palestra Grande apre al pubblico la mostra “Egitto Pompei”, seconda tappa del progetto espositivo omonimo, inaugurato il 5 marzo scorso al Museo Egizio e nato dalla collaborazione tra quest’ultimo, la Soprintendenza Pompei e il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, con l’organizzazione di Electa. Tre sedi diverse per ripercorrere l’incontro tra culture lontane ma storicamente legate e intimamente connesse, attraverso il dialogo tra reperti egizi di epoca faraonica e opere di età ellenistico-repubblicana e imperiale che ne hanno accolto e riletto l’iconografia.

Leggi tutto...

La Soprintendenza Pompei informa che a partire dal 16 marzo 2016 le tariffe di accesso agli scavi di Pompei, in concomitanza con l’avvio delle mostre “Mito e Natura” dal 16 marzo e “Egitto a Pompei” dal 16 aprile, saranno le seguenti:

· dal 16 marzo al 15 aprile. (Intero 12 € - ridotto 6,50 € - Cumulativo 21€ - Cumulativo ridotto 11€)

· dal 16 aprile al 2 novembre. (Intero 13 € - ridotto 7,50 € - Cumulativo 22€ -Cumulativo ridotto 12€)

Leggi tutto...

24 gennaio 2016 - Palazzo De Fusco, Pompei

La Pompei archeologica incontra la città moderna, insieme in una giornata evento per celebrare la figura di Amedeo Maiuri.

Amedeo Maiuri in un disegno di Franco Gracco

Amedeo Maiuri in un disegno di Franco Gracco

Si svolgerà il 24 gennaio presso Palazzo De Fusco la cerimonia di consegna del Premio internazionale di Archeologia intitolato all’illustre archeologo, che con le sue scoperte e intuizioni fu precursore di un saldo legame tra le due realtà, alle quali lui stesso contribuì a dare lustro. L’amministrazione comunale di Pompei ha inteso celebrare Amedeo Maiuri intitolandogli un premio, che sarà consegnato a un archeologo di fama internazionale nell’ambito di una giornata evento, che proseguirà con l’inaugurazione di una mostra sull’attività professionale dell’archeologo, denominata “Amedeo Maiuri da Rodi a Pompei: una vita per l’archeologia” presso il museo cittadino di Palazzo De Fusco, e con un evento enogastronomico legato alle tradizioni alimentari dell’antica Pompei.

PROGRAMMA

Comune di Pompei

ore 9.30 – 12.00 - Aula Consiliare
saluti delle autorità
conferimento della cittadinanza onoraria al Prof. Mario Torelli vincitore del premio internazionale “Amedeo Maiuri

ore 12.30 – Salone di Rappresentanza
CarannantEnsamble in concerto

ore 18.00 – Sale del costituendo Museo Temporaneo d'Impresa
inaugurazione della mostra: “Amedeo Maiuri: da Rodi a Pompei. Una vita per l'archeologia
seguirà Gusta Pompei, assaggi di cucina pompeiana antica


La cittadinanza è invitata a partecipare

L’assessore alla Cultura
Pietro Orsineri

Il Sindaco
Ferdinando Uliano

Leggi tutto...

Pompei Online è un'idea di Tiberio Gracco
P.IVA 05674470652